Sono considerati terapie Olistiche come la medicina cinese, l’ omeopatia, le essenze floreali, e tutte le altre forme di guarigione. Rappresentano un metodo di guarigione naturale, meraviglioso e diffuso in tutto il mondo.

Utilizzano l’ Energia Vitale Universale per sollecitare i processi di guarigione psichici e fisici, riportare benessere ed equilibrio a se stessi e agli altri esseri viventi. Grazie all’autenticita’ degli animali, la loro risposta alle medicine olistiche e’ maggiore rispetto a quella dell’uomo, poiche’ non interpongono pregiudizi e vengono sottoposti alle terapie con la loro purezza d’animo incontaminata. Gli animali percepiscono chiaramente l’Energia che viene fatta fluire verso di loro e spesso si rilassano fino ad addormentarsi durante i trattamenti. Reiki, il riequilibrio energetico e la visualizzazione creativa sono molto efficaci sugli animali, grandi o piccoli che siano, che, vivendo in stretto contatto con noi esseri umani, si ammalano spesso anche delle nostre stesse malattie; pero’ rispondono piu’ velocemente alle terapie della medicina alternativa perche’ essendo senza filtri e vivendo nel mondo dell’energia sono molto piu’ sensibili e ricettivi. Quando gli animali sono stressati, malati, o feriti, si potrebbe dire che energicamente, sono “sbilanciati”. Questi trattamenti lavorando sui disturbi del corpo, dello spirito e dell’anima, apportano sollievo, calmano la paura e l’ansia e sono quindi utili anche in quei soggetti che sono stati maltrattati come ad esempio nei cani dei canili, negli animali degli zoo o con tutti quegli animali eccessivamente sfruttati che essendo spesso sfiduciati nei confronti dell’uomo hanno maggiormente bisogno di affetto e di Amore e il contatto con loro richiede maggiore delicatezza e sensibilita’ e una volta capite le nostre intenzioni e percepita l’Energia che emaniamo, saranno ben contenti di interagire con noi. In tutti i trattamenti olistici vanno rispettate sempre e comunque le diagnosi e le terapie veterinarie tradizionali di cui possono essere ridotti i cosiddetti “effetti collaterali”. Offrendo una connessione energetica, un ponte di equilibrio,il professionista dona, un sistema di supporto,che l’animale potra’ utilizzare per rilassarsi e sviluppare un processo di auto-guarigione,riequilibrando ogni suo aspetto. Sono metodi potenti ma delicati per offrire comfort, sollievo dal dolore, paura e ansia, e per facilitare la transizione alla morte. La frequenza dei trattamenti varia in base al tipo di problematica,possono essere sempre utilizzati perche’ non hanno controindicazioni, basta seguire il proprio intuito, la propria sensibilita’ ed i messaggi che ci manderanno i nostri amici animali.

 

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.