Incontinenza urinaria nel cane quali sono le cause e rimedi naturali

L’incontinenza urinaria è una problematica fisiologica che può colpire anche gli animali oltre che gli uomini.

Si parla di incontinenza urinaria nel cane quando si verifica perdita involontaria di urina, dovuta a mancanza di controllo dei muscoli che regolano la minzione ed è importante non confonderla con la minzione inappropriata. Conseguenza invece di un problema comportamentale dell’animale.

cane incontinente

Determinare la causa è quindi compito del veterinario che effettuerà dei test diagnostici come sangue, urine ed ecografia addominale.

Nel caso di cane incontinente dovuta a un problema fisiologico questa causa anche disagio nell’animale pertanto non va sgridato.

Incontinenza urinaria nel cane cause

L’incontinenza urinaria nel cane può essere dovuta a cause diverse identificate in:

  • problematiche neurologiche che possono derivare da lesioni di tipo cerebrale, del tronco encefalico e della spina dorsale. in questo caso si parla di incontinenza urinaria neurogena, la vescica si riempe troppo e non riesce ad essere svuotata
  • piccoli traumi lesioni nervose e neoplasie
  • problema congenito come una malformazione dall’apparato urinario presente dalla nascita
  • malattia debilitante
  • infezione del tratto urinario
  • sterilizzazione causa uno squilibrio ormonale e la mancanza di estrogeni provocata fa sì che si perda l’elasticità del collo uretrale con conseguente perdita di urina
  • aumento eccessivo di peso
  • avanzare dell’età
  • problemi comportamentali
  • disturbi della prostata

I sintomi più frequenti sono ovviamente la perdita di urina con presenza di macchie umide dove l’animale dorme o si siede. Possono verificarsi anche irritazioni dell’apparato uro-genitale  o infezioni della vescica, dei reni e della pelle nelle aree  che entrano in contatto continuo con l’urina.

L‘incontinenza urinaria nel cane  può colpirlo a qualsiasi età, non fa differenza fra razza o sesso, è solo più frequente in cani di mezza età e nelle femmine sterilizzate.

incontinenza urinaria cane

incontinenza urinaria cane

Cane che non trattiene la pipì cosa fare?

Stabilita la causa, il veterinario potrà optare per una terapia di tipo ormonale, per farmaci che aiutano la muscolatura a regolare gli spasmi uretrali, antibiotici qualora l‘incontinenza urinaria nel cane sia dovuta a una infezione o optare per un intervento chirurgico quando sono presenti calcoli alla vescica o anomalia genetica.

Qualora l’incontinenza urinaria nel cane sia legata a un  problema comportamentale è necessario intraprendere un percorso di terapia comportamentale affidandosi ad un profe0ssionista che a seconda del problema darà le giuste indicazioni per poterlo risolvere.

Una terapia recente prevede anche punture di collagene che sembrano avere buoni risultati.

E’ utile poi tenere delle traversine igieniche dove dorme il cane o negli spazi dove è solito sostare il cane così che le perdite di urina siano abbastanza circoscritte e basterà solo buttarle via.

Durante la notte o se il cane deve restare solo a casa per diverse ore possono essere utili anche i pannolini igienici per cani, questo permetterà anche a lui stesso di riposare tranquillo e non stare nello sporco.

Rimedi Naturali per cane incontinente

Oltre ai farmaci consigliati dal veterinario è possibile anche sostenere il cane con dei rimedi naturali fra i quali i più comuni sono:

  • Serenoa Repens un rimedio utilizzato per favorire la funzionalità della prostata e delle vie urinarie pertanto utile nell’incontinenza. Conosciuto anche per le proprietà anti – infiammatorie e per supportare il controllo della vescica e il tono muscolare
  • Crataeva nurvala un tonico antinfiammatorio per la vescica
  • Equiseto e Uva ursina utili come rimedi per combattere le infezioni del tratto genito-urinario e per stimolare la normale risposta di guarigione del sistema immunitario.

La Floriterapia suggerisce di utilizzare i Fiori di Bach per aiutare invece a lavorare sullo stato psicologico che causa l’incontinenza nel cane.

La miscela floriterapica consigliati è Red Chestnut e Mimulus che lavorano sulle paure o situazioni che rendono il cane nervoso o a disagio creando loro volta tensioni sulla vescica causando incontinenza.

L’altro fiore è Impatiens utile nel caso di problemi comportamentali del cane quale l’impazienza.

Vanno somministrate 4 gocce in acqua per 3 volte al giorno, non nel cibo.

E’ possibile poi ricorrere alla chiropratica o all’agopuntura veterinaria già impiegate nel trattamento naturale di incontinenza urinaria nel cane.

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply