Cani da corsa più veloci: le razze principali

I cani, come probabilmente già saprai, sono animali molto veloci. Sopratutto i cani da corsa: esistono alcune razze sviluppate apposta per la caccia e con una muscolatura tale da riuscire a rincorrere le prede anche ad alta velocità.

Ma quali sono i cani più veloci, i cosidetti cani da corsa? Se ti fai questa domanda, sei nel posto giusto! Seguimi nelle prossime righe e scopri la guida che ho creato per te su questo tema!

cani da corsa

cani da corsa

Velocità dei cani: da cosa è determinata?

Come già detto, quando si analizzano le caratteristiche fisiche dei cani più veloci, si nota un tratto comune a tutte le razze: la struttura fisica.

La suddetta, è molto simile a quella del ghepardo, l’animale terrestre più veloce che ci sia. Molto importante ai fini del raggiungimento della velocità è anche la posizione delle zampe del cane quando poggiano sul terreno.

Per entrare maggiormente nello specifico, voglio ricordarti anche che, nel caso dei cani che fanno caccia a vista, la schiena e le gambe sono lunghe ma si può riscontrare un rapporto di proporzionalità. Quando questi cani corrono, le zampe posteriori prendono più terreno rispetto a quelle anteriori.

Ai fini della velocità, non conta solo la lunghezza delle gambe e quella della schiena. Come ho già ricordato, anche il rapporto tra esse ha un ruolo.

Per fare un esempio che senza dubbio ti è noto, cito il bassotto. Questo cane ha una schiena molto lunga, ma gambe corte che gli rendono difficile addirittura salire le scale.

Situazione diversa è quella del levriero. Non a caso, tra cani più veloci al mondo è possibile annoverare un esemplare di questa razza. La velocità raggiunta? I 74,2 km/h.

Adesso, però, è arrivato il momento di una classifica dei cani più veloci, con informazioni sulle singole razze.

Cani da corsa più veloci del mondo

Come già detto, presento ora l’elenco delle principali razze da considerare quando si parla di cani più veloci al mondo.

Levriero afgano

Come è chiaro dal nome stesso, questo cane è di origine afgana. Viene però patrocinato in Gran Bretagna.

Diffuso inizialmente come cane da caccia, è arrivato in Europa nell’800 assieme ai soldati britannici che tornavano dalle guerre nel Paese mediorientale. Quali sono le principali caratteristiche di questo cane? Una delle più importanti riguarda senza dubbio la specializzazione nella caccia a vista.

Il suo pelo è molto lungo e può essere di numerosi colori.

Cosa dire del carattere? Che è davvero particolare! Questo cane, infatti, sa essere molto testardo e, in alcuni casi, anche alquanto riservato!

Saluki

Continuando a parlare dei cani più veloci, è il caso di ricordare l’esistenza del Saluki, un cane di origine orientale.

Molto utilizzato nella caccia, è arrivato in Europa nel 1923. ll suo mantello, medio lungo, è molto liscio.

Cosa dire del carattere? Che siamo davanti a un cane da corsa molto indipendente, generalmente riservato e poco aggressivo.

Greyhound

Quando si parla di cani più veloci del mondo, è fondamentale citare il Greyhound. Questa razza è la più veloce al mondo.

Gli esemplari sono utilizzati sia nella caccia, sia in competizioni sportive. Questa razza ha visto una grande diffusione in seguito all’introduzione di altre, come per esempio il Galgo spagnolo. Il Greyhound è specializzato nel racing e nel coursing.

Il suo pelo, fitto e fino, può essere di diversi colori. Tra questi ricordiamo il bianco, il nero, il tigrato e le cromie fulve. Attualmente, questo cane detiene il record mondiale di velocità.

Deerhound

Questa razza, annoverabile tra quelle dei cani più veloci al mondo, fa parte della famiglia dei levrieri scozzesi. Una delle sue caratteristiche principali è il pelo irsuto e ruvido.

Il mantello del Deerhound presenta diverse sfumature cromatiche. Tra le soluzioni al proposito, è possibile ricordare il bringè, il giallo e il color sabbia. Il mano di questo cane, inoltre, può essere anche fulvo rossastro con delle parti nere.

La sua immagine è molto popolare. Non a caso, capita spesso di vederlo ritratto nei quadri in cui sono rappresentati anche trofei di teste di cervi e di altri animali.

Il suo carattere è molto dolce e amichevole. Un suo indubbio pregio è la dolcezza e la facilità nell’educazione.

Generalmente, i cani di questa razza sono poco diffidenti, oltre che poco aggressivi e per nulla paurosi.

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply