Cane corso italiano: carattere, rapporto coi bambini e prezzo

Parliamo della razza del cane corso, della sua origine, del suo carattere e di come è bene educare un cucciolo di cane corso.

Cane corso carattere

Cane corso carattere

Cane corso carattere

Il cane corso si affeziona molto facilmente e in maniera assai affettuosa al proprio padrone. Il cane corso è dotato di una forte sensibilità e recepisce subito ogni cambiamento di umore da parte del padrone.
La sua indole e il suo carattere sono pacati, leali, protettivi e dolci, e si tratta di un animale in grado di essere discreto ed assai intelligente, cogliendo pienamente tutto quello che gli accade intorno.

Il cane corso è molto plasmabile dal padrone, ed assume il comportamento richiesto dal padrone.
Se addestrato come cane da appartamento rimane sempre affabile e mansueto con tutti.

Può essere addestrato per difesa personale e altri compiti particolari come la caccia al cinghiale, rivelando estrema potenza ed ardimento.
Se in presenza di altri cani può diventare ostile, specialmente nel caso di cani dello stesso sesso e di grossa stazza.
Esteticamente è un cane bellissimo e se allevato in maniera giusta sin da piccolo risulta anche un cane dolcissimo.

Cane corso e bambini

Come altre razze di cani adatte ai bambini, questa razza sfoggia molto una grande tenerezza verso i bambini. La sua delicatezza nel gioco è più grande proporzionalmente a quando è piccolo il bambini. Certamente soprattutto nei primi approcci tra cane corso e bambini è assolutamente consigliato essere presenti perché si tratta sempre comunque di un cane di grossa stazza.

Cane corso origine

Cane corso

Cane corso

Una teoria non ancora confermata ritiene che il cane corso discenderebbe da un antenato proveniente dall’Asia Centrale e che aveva il compito di difendere il gregge durante la primitiva pastorizia.
Con il passare delle epoche questo antenato si è evoluto con uno spiccato adattamento ai vari ambienti e climi geografici in cui si trovava via via a vivere e ad operare.

Questa specie primordiale ha dato vita a una moltitudine di razze presenti sul territorio.
Un altro importante punto di svolta legato all’evoluzione del cane corso è legata agli impieghi lavorativi a cui è stato delegato nel corso del tempo: sotto questa ottica il cane corso è da considerare davvero duttile, arrivando a operare come guardiani di proprietà, cani da guerra, bovari, combattenti nelle arene, cacciatori di selvaggina e guardie di protezione.

Nella storia è rimasto famoso lo scontro che coinvolse l’esercito di Giulio Cesare, che durante le battaglie per la conquista della Britannia intorno al 55 a.C. oltre ai nemici dovette affrontare anche il temibilissimo cane corso gigante.
Tuttavia una volta conquistato il territorio i Romani trattarono con estrema cura i cani corsi caduti sotto la loro custodia, e pare addirittura che un officiale chiamato Cynegii avesse da adempiere all’allevamento perfetto dei cani corsi ed il loro successivo invio a Roma.
Una volta che giungevano a Roma i cani corso venivano addestrati per combattere in battaglia e nelle arene contro altri animali, gladiatori e belve; esso era anche utilizzato per fare da guardiano a case, ville ed edifici pubblici nell’Antica Roma, nonché come cacciatore di grossa selvaggina.
Si trattava e si tratta dunque ancora di un cane completo nelle diverse funzioni.
Durante la caccia molti esemplari di questa specie conducevano grandi battute, circondando le prede e bloccandole aspettando che i cacciatori le conquistassero definitivamente.

Leggi anche l’articolo sul carattere e l’educazione del Pastore tibetano

Cane corso stazza

Peso: Cane corso Femmina: 40–45 kg, Cane corso Maschio: 45–50 kg
Altezza: Cane corso Femmina: 58–66 cm, Cane corso Maschio: 62–70 cm

Il cane corso può arrivare ad assumere taglie considerevoli ma anche ad essere pericoloso, con un morso devastante e con muscoli molto sviluppati.
Chiaramente la pericolosità potenziale di questo animale è proporzionale in maniera diretta alla stazza; in situazioni di pressione e di stress e indipendentemente dalla specie un cane corso in condizioni di eccessivo nervosismo può rischiare di essere eccessivamente mordace.
I cani corsi non sono dunque cani adatti a tutti i tipi di padroni, ed è quindi consigliabile affidarsi all’assistenza di un addestratore di cani professionista nei casi di cani corso potenzialmente più pericolosi.

Se si è in una condizione di inesperienza tuttavia è meglio evitare le razze più pericolose.
Il cane corso non rappresenta un trofeo da mostrare e di cui vantarsi con gli altri, bensì è un animale che ama totalmente ed incondizionatamente il suo padrone.

Cane corso cucciolo

I cani corso cuccioli sono molto teneri e dolci, in grado di sciogliere il cuore di grandi e piccini.
Questa sua caratteristica convince spesso le persone ad acquistarlo subito, senza pensarci due volte.
Tuttavia è bene capire cosa comportano l’addestramento ed i costi di un cane corso per le tasche e le conoscenze del proprio padrone.

Come educare un cane corso

Una caratteristica del cane corso necessaria da conoscere è quella relativa alla sua natura ed alla sua origine.
Si tratta di un animale molto affettuoso ed anche molto protettivo, sia nei confronti del territorio di competenza che dei propri padroni.
Allo stato attuale infatti il cane corso viene utilizzato per proteggere i terreni e le abitazioni ma anche per cacciare.
Tuttavia i cani corso non sono affatto cattivi, e se da grande presenta segni di aggressività è perché da piccolo ha subito traumi o azioni, oppure è stato oggetto di un addestramento estremamente aggressivo o permissivo.

L’educazione di questo cane, data la stazza, deve essere condotta dai padroni con cura sui minimi dettagli per rendere l’animale fondamentale ai fini della sicurezza.

Leggi anche l’articolo sul carattere e l’educazione del Pitbull

Cane corso come mantenerlo in salute

Se si vuole garantire al nostro Cane Corso un’attività sportiva adeguata e senza traumi, è bene adoperare determinate precauzioni:

  • non deve rimanere a lungo su superfici scivolose;
  • non deve saltare troppo spesso, soprattutto se sono salti alti;
  • non deve usare troppo le scale né fare arrampicate eccessive;
  • non tirare troppo con il muso (corde, bastoni, ecc);
  • non cavalcarlo (occhio quindi soprattutto ai bambini!);
  • evitare il soprappeso.

Cane corso prezzo

Un cane corso cucciolo può avere un costo che si aggira intorno ai 700 euro inizialmente, ma successivamente comporterà spese ulteriori al padrone.
Per questo motivo tutte le indicazioni riguardanti questa specie di cane dovranno essere valutate attentamente dagli eventuali padroni.

Cane corso video


Cane corso immagini cuccioli e adulti


Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche l’articolo sul carattere e l’educazione del Lupo Cecoslovacco

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply