Beagle: carattere, prezzo e cuccioli

Il Beagle è un cane molto comune utilizzato ai tempi per la caccia, mentre oggi è visto più come un tenero cagnolino da compagnia.

Questi cani, anche se di origine inglese, sono diventati molto conosciuti in tutto il mondo, sia per il loro aspetto tenero e buffo, sia per una questione non particolarmente felice.

Il Beagle infatti, è diventato molto popolare anche a seguito della vicenda Green Hill: proprio questa razza infatti, era soggetto di esperimenti sugli animali.

Questa razza comunque appartiene Gruppo FCI 6 dei Segugi e razze correlate come anche il Segugio Svizzero o il Dalmata.

Beagle

Beagle: carattere, aspetto generale e prezzo

La razza Beagle deriva dall’incrocio tra l’Harrier e gli antichi Segugi inglesi, diventando ai tempi la razza preferita da Elisabetta I.
Per quanto riguarda invece la sua storia moderna, il cane Beagle “nasce” agli inizi dell’800 grazie al reverendo Phillip Honeywood: la sua muta di segugi è infatti considerata alla base della selezione del cane che oggi tutti noi conosciamo.

Il primo a ricercare però oltre alle particolari doti anche delle caratteristiche fisiche piacevoli è stato Thomas Johnson, rendendo così questo cane capace di diventare anche un ottimo compagno di vita.

A tutt’oggi però, questa razza rimane particolarmente apprezzata per la caccia alla lepre o al coniglio, oppure grazie al suo coraggio e tenacia anche nella caccia al cinghiale, andando a sfruttare a pieno le sue doti di grande segugio.

Beagle carattere

Beagle: carattere, aspetto generale e prezzo

E ora veniamo al carattere del cane Beagle.

Si tratta di un cane molto dolce, sensibile, coccolone, mite e giocherellone.

La sua indole di cane da caccia viene fuori quando si inizia a parlare di testardaggine e caparbietà: infatti si tratta di un cane che abbaia molto ed ha un forte temperamento, ma comunque rimane molto dolce ed è alla continua ricerca della compagnia del proprio padrone.

Viene infatti considerato uno dei cani più buoni del mondo, ma non bisogna mai dimenticare che è pur sempre un segugio e dunque ha bisogno di molto movimento.

Per quanto riguarda la sua educazione, armatevi di tanta pazienza e gentilezza, ma comunque fermezza e costanza dato che tendono ad essere cani che si distraggono molto facilmente.

In linea di massima è un cane che gode di buona salute e non dà particolari problemi: può vivere sia in casa, a patto che faccia molto movimento, che all’aperto, a patto che abbia una cuccia ben protetta da pioggia ed umidità.

Il movimento, lo ricordiamo, è molto importante dato che questo cane è nato per cacciare e per essere un vero e proprio atleta, per cui se dovesse ingrassare ne risentirà pesantemente dato che va contro la sua indole.

Beagle aspetto generale

Beagle: carattere, aspetto generale e prezzo

Il Beagle è un segugio di taglia piuttosto piccola, ma rimane comunque un cane massiccio e vigoroso, forte e molto atletico.

La sua altezza si aggira tra i 33 ed i 40cm, mentre il suo peso oscilla tra i 9 e gli 11kg.

La sua testa è massiccia e abbastanza allungata, con un tartufo abbastanza grande e nero, colore più o meno carico in base anche al colore del mantello.

Presenta mascelle forti e i denti si chiudono a forbice, mentre gli occhi sono il suo vero punto di forza, in quanto grandi e dolci, di colore che vira dal marrone scuro o nocciola.

Le orecchie grandi e arrotondate sono lunghe e pendono al lato della testa andando ad incorniciare il muso, mentre il collo è abbastanza lungo in modo da permettergli di seguire molte piste, proprio come un buon segugio che si rispetti.

La coda infine, ha un’attaccatura piuttosto alta ed è abbastanza lunga e dritta.

Il corpo in generale è comunque ben proporzionato in modo da renderlo un cane piccolo ma comunque potente, un concentrato di forza e dolcezza.

Il mantello invece è corto, folto ed impermeabile, mentre per quanto riguarda il colore esistono diversi esemplari e combinazioni, ovvero:

  • tricolore (nero, fuoco e bianco)
  • blu
  • bianco e fuoco
  • tasso “pied”
  • lepre “pied”
  • limone “pied”
  • limone e bianco
  • rosso e bianco
  • fuoco e bianco
  • nero e bianco
  • bianco puro

Con l’eccezione del bianco puro, tutti i colori di cui sopra possono essere presenti come moschettature, mentre non è permesso nessun altro colore.

Per quanto riguarda la coda invece, la sua punta è sempre rigorosamente bianca.

Beagle cura ed alimentazione

Beagle: carattere, aspetto generale e prezzo

Come abbiamo detto in precedenza, il Beagle non richiede particolari cure e non soffre di particolari patologie.

Avendo il pelo corto infatti, non necessita di particolari cure come altri suoi simili, ma comunque occorre spazzolarlo ogni giorno per evitare la formazione di eventuali piccoli nodi.

Durante la muta però, tende a perdere molto pelo per cui è essenziale abituarlo sin da piccolo ad essere spazzolato.

Per essere davvero scrupolosi, possiamo “lavarlo” con una salvietta umida quotidianamente, mentre il bagnetto andrà fatto ogni due mesi circa.

A causa dei suoi dolcissimi occhioni grandi, dovremo invece prestare attenzione alla pulizia di quest’ultimi tramite appositi colliri.

Per quanto riguarda l’alimentazione invece, il Beagle deve mangiare due volte al giorno da adulto e quattro da cucciolo preferendo cibo industriale di ottima qualità.

Beagle prezzo

Beagle: carattere, aspetto generale e prezzo

Come detto si tratta di una razza molto comune che si trova facilmente anche negli allevamenti italiani.

Il suo prezzo dunque non è eccessivo, ma andrà ovviamente a lievitare in base ai molteplici fattori.

Il prezzo per un cucciolo rimane comunque compreso tra i 400 ed i 1000 euro.

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply