Bassotto tedesco: carattere, prezzo e aspetto generale

Il Bassotto tedesco è un cane di piccola taglia molto diffuso che vanta origini davvero molto antiche.

Il nome originale della razza del Bassotto tedesco è Dachshound, ovvero un termine tedesco che fonde la parola Dasch, ovvero tasso, con la parola Hund, che significa invece cane.

Bassotto tedesco

Bassotto tedesco

La razza del Bassotto che tutti noi conosciamo infatti nasce in Germania e veniva inizialmente utilizzata per stanare tassi, ma alcune teorie fanno risalire il Bassotto addirittura all’epoca dei faraoni.

Infatti, le prime origini della razza risalgono all’antico Egitto dove venivano utilizzati come cani da compagnia per le guardie.

La classificazione ufficiale però arriva solamente nel 1885: il Bassotto ha dunque un’origine davvero molto antica che ha contribuito a creare questa razza canina purissima con un numero molto limitato di varianti.

Bassotto carattere

Il bassotto è conosciuto come un cane particolare anche per il suo carattere. Si tratta di un cane molto coccolone, che si affeziona facilmente, che ama il gioco e stare a contatto sia con i propri simili sia con i propri padroni.

Per sviluppare appieno il suo carattere affettuoso però,  deve essere correttamente educato, altrimenti potrebbe sviluppare un carattere chiuso ed aggressivo.

Per questo cane è dunque importante ricevere un’educazione di base abbastanza ferrea fin da cuccioli, dato che tendono ad essere cani dotati di un forte carattere ed una personalità piuttosto dominante.

Proprio per il loro carattere sono reputati cani coraggiosi, curiosi e vigili che, quando si lega alla loro passione per gli scavi, possono risultare caratteristiche spinose per i loro padroni.

Questo cane  è dunque un cane molto fedele, buono ed affettuoso, ma sa essere anche molto testardo e dal carattere forte per cui è necessario almeno un mese di addestramento in modo da far emergere le sue qualità.

Bassotto caratteristiche fisiche

Bassotto: Carattere, prezzo ed aspetto generale

Si tratta ovviamente di un cane classificato come taglia piccola con un’altezza che varia tra i 25 ed i 35cm ed un peso che oscilla tra i 5 ed i 9kg.

Le sue caratteristiche predominanti sono un corpo lungo ed affusolato associato ad un collo tozzo ed una testa allungata che va a restringersi in corrispondenza del naso che è grande e ben sviluppato.

Le orecchie sono alte e mediamente lunghe, mentre le zampe sono tozze e rugose e vanno a rappresentare uno degli elementi simbolo di questo cane insieme alla coda appuntita sulla fine, sottile e interamente coperta di pelo, che sul resto del corpo si presenta corto, fitto e lucido con un manto che può variare in diversi colori.

Le diverse tipologie di bassotto

Bassotto: Carattere, prezzo ed aspetto generale

In linea generale possiamo dire che esistono tre diverse varietà distinte di Bassotti, ovvero il Bassotto a pelo corto, il Bassotto a pelo ruvido, ed il Bassotto a pelo lungo.

Il nome in questo caso dice tutto: i cani infatti vengono distinti in base alla qualità del loro manto.

A loro volta però, ciascuno di questi tipi  può essere suddiviso in tre taglie diverse, ovvero il Bassotto standard, il Bassotto nano oppure il Bassotto kaninchen o toy.

Ovviamente in questo caso il cane viene invece classificato in base alle sue dimensioni.

La taglia infatti  dipende dalla circonferenza toracica misurata ad un anno di età: sotto i 30cm è classificabile come Bassotto kaninchen, dai 30 ai 35cm come Bassotto nano, oltre i 35 cm come Bassotto standard.ù

Bassotto cura e alimentazione

Data la sua particolare costituzione fisica, questo cane è particolarmente predisposto ad alcuni problemi nella sfera ortopedica, per cui è assolutamente essenziale curare la sua alimentazione e tenere sotto controllo il peso forma.

Per quanto riguarda l’alimentazione dunque, questa deve prevedere cibo industriale di altissima qualità, per cui è consigliabile leggere attentamente le etichette con riportata la lista degli ingredienti di tutto quello che acquistiamo e contemporaneamente tenere d’occhio il cane.

Se infatti si dovesse notare un pelo particolarmente opaco oppure altri cambiamenti “anormali” nell’aspetto del cane, potrebbe essere necessario cambiare cibo.

In questo caso però bisogna sempre ricordare di cambiare alimentazione in modo molto graduale andando ad inserire a poco a poco il nuovo alimento ed andando a sostituire in maniera progressiva quello precedente.

Possiamo anche optare per un’alimentazione casalinga, ma in questo caso bisogna focalizzare l’attenzione sui residui di cibo e soprattutto alle ossa che, a volte, possono rivelarsi altamente nocive per la salute ed il benessere del cane.

Nel caso dunque si scelga l’alimentazione casalinga, si consiglia di integrarla con altri elementi specifici che comunque verranno consigliati dal veterinario di fiducia che segue abitualmente il cane.

Bassotto prezzo

 

Bassotto prezzo

Bassotto prezzo

Il prezzo del cane bassotto varia molto in base alla taglia, al colore ed ovviamente al sesso.

Ovviamente se la scelta dovesse ricadere su esemplari più rari come ad esempio un Bassotto arlecchino o un Bassotto chocolate il prezzo potrebbe lievitare alle stelle.

Le femmine inoltre sono solitamente più richieste dei maschi, per cui il prezzo per esse è più elevato.

In generale comunque un esemplare di questa razza canina ha un costo compreso tra i 500 ed 1000 euro.

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply