Anemia cane sintomi, rimedi e alimentazione adeguata

Anemia nel cane Cause

Tra le varie cause che possono condurre all’anemia nel cane possiamo riscontrare

  • una perdita eccessiva di sangue data da un trauma o da una malattia
  • produzione insufficiente di globuli rossi
  • patologie che implicano disfunzioni legate alla produzione di emoglobina

Ci sono poi malattie importanti che possono portare ad anemia come

  • tumori
  • reazioni a farmaci
  • parassiti intestinali
  • infezioni intestinali
  • carenze di ferro e affezioni croniche

Nei cani cuccioli le cause più comuni che portano alla comparsa di anemia sono dovute alle infestazioni di pulci e i parassiti intestinali.

Le cause sono diverse come abbiamo visto pertanto è importante portare l’animale dal veterinario senza esitare prima che il cane diventa troppo debole e affaticato  e se vengono riscontrati alcuni dei sintomi che vi segnaliamo.

  • spossatezza
  • inappetenza e scarsa fame
  • respiro affannoso e tachicardia
  • colorito della cute spento, opaco quasi itterico
  • perdita di peso
  • dimagrimento dovuto alla mancanza di appetito e possibile vomito
  • sangue nelle feci e nelle urine
  • affanno e svenimenti

In caso il cane soffra di anemia emolitica si potranno anche riscontrare fegato e milza ingrossati e urine scure.

Più la patologia è grave più il battito cardiaco si presenta accelerato e sotto sforzo, come se il cane stesse correndo. In tal caso l’animale potrebbe addirittura cadere o perdere i sensi da un momento all’altro.

Anemia del cane Cure e terapie

Una volta stabilito dal veterinario (prima cosa da fare ricorda che è sempre portare il tuo cane dal medico), tramite esami del sangue, delle urine e delle feci, la presenza di anemia e valutata la causa che ne ha portato la comparsa, verrà anche prescritta la terapia farmacologica più idonea per ristabilire i livelli standard di globuli rossi.

Potranno essere consigliati  integratori di vitamina B12 per rafforzare il midollo osseo che aiuta la produzione di globuli rossi, antiparassitari e protettori gastrici in caso di parassiti.

Se la causa è invece una malattia renale potranno essere prescritti degli integratori immunostimolanti, oltre a ferro e sali minerali.

Importante poi l‘alimentazione sana ed equilibrata oltre che ricca di proteine per aiutare a ristabilire la salute e combattere l’anemia nel cane.

Alimentazione per l’anemia nel cane

L’ alimentazione del cane anemico è importante perché il cane deve assumere le giuste , proprietà nutritive.

Importantissimo l’equilibrio del ferro che deve essere nel cane di  1 milligrammo per 12 gr. di cibo, questo sale minerale è il primo carente in caso di anemia.

Gli alimenti che si possono offrire al cane per integrare il ferro sono

  • fegato di vitello
  • montone
  • manzo
  • salmone
  • tonno
  • acciughe
  • sardine
  • fagioli

Inoltre la vitamina C è importante perché aiuta ad assorbire il ferro pertanto fra gli alimenti che la tengono da proporre al cane abbiamo

  • peperoni
  • cavolfiore
  • spinaci
  • melone

La vitamina C non è l’unica importante ma le vitamine del gruppo B possono essere date, oltre che sotto forma di integratori alimentari, anche in alimenti che le contengono come:

  • reni di maiale
  • cuore di bue
  • sgombro
  • avena
  • patate
  • banane

Infine in caso di anemia nel cane è importante offrire degli alimenti che gli diano forza vista la debolezza che può dare l’anemia e fra questi alimenti sono consigliati:

  • pollo
  • uova
  • riso
  • sgombro
  • broccoli
  • spinaci
  • cavoletti di Bruxelles

In cani abituati ai soliti cibi e a quelli confezionati già pronti il cambio di alimentazione potrebbe essere difficoltoso ma è importante e indispensabile fare il possibile per fargli mangiare cibi sani e adeguati con l’anemia.

Leggi altri articoli scegliendo tra di questi qui sotto oppure scarica la nostra guida gratuita che ti aiuterà se hai un cane che tira al guinzaglio.

Leave a Reply